Striscia la Notizia

Striscia la Notizia

Comments Off

Striscia la Notizia, fin dalla sua nascita, 26 anni orsono, viene prodotta nello stesso studio 1 di Palazzo dei Cigni; un teatro che, ad oggi, non può certo essere considerato grande per le dimensioni, ma abbastanza per contenere la nuova avveniristica scenografia progettata da Marco Calzavara.

A giudicare dal numero di schermi presenti, si potrebbe parlare di Videografia: 126 led tv 32″, 5 lcd tv 42″ e un ledwall passo 3.75 mm di 8,5 metri di base per 4 m di altezza, fornito in esclusiva da Di And Di Video e che ha risolto il problema annoso dei pixel visibili sui primi piani.

Un impianto complesso richiede un sistema di media server sofisticato: 2 Catalyst 12core + 1 di backup a caldo, gestito da un MacBookPro e una WholeHogIII dalla regia grafica.

Per poter servire 36 tv led in modo separato è stato necessario installare 2 Datapath DL8, che ha dato buona prova di sé, sostenendo l’uso in cascata di ben 5 Datapath X4 in uscita a 640×480.

Il fondale grafico è in continua evoluzione, arricchendosi nel corso delle settimane di nuove soluzioni prospettiche, grazie alla ricerca del grafico David Alkabes, coordinato dallo sguardo appassionato del regista Mauro Marinello.

Ma ora basta con le notizie, è il momento dello stacchetto…entrino le velineeeee!!

Partners

Un buon partner è un vantaggio strategico

Social Network

Back to Top