Italia’s got Talent 2017

Italia’s got Talent 2017

No Comments

 

Italia’s got Talent 2017 è basato sul format anglo-statunitense Got Talent, ideato da Simon Cowell, è alla ottava edizione italiana.

Condotto da Lodovica Comello, vede in gara talenti di tutti i generi in cerca di visibilità e giudicati da Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Nina Zilli e Frank Matano.

La serata finale di Italia’s got talent 2017 si è svolta il 28 aprile al tendone di via Deruta a Milano, per le telecamere di Sky, dirette dal regista Cristiano D’Alisera, con la fotografia di Ivan Pierri e la scena disegnata da Marco Calzavara.

La scena è davvero imponente: per la sua realizzazione sono state utilizzate oltre 1000 moduli di led 3.75mm.

Il set-up e la gestione delle centraline dei led è stata curata dalla competenza e professionalità di Danilo Liberati.

La complessa gestione dei contenuti, sincronizzati con timecode, è stata affidata a Catalyst, controllato da RoadHog4 della Highend: 2 macchine v6 per gli schermi led, configurati sfruttando le potenzialità di Exact Map, passanti attraverso una matrice 16×16 DVI Lightware per un backup a caldo.

Per la gestione dei led dinamici invece è stato utilizzato un Mac Mini con licenza 150 universi.

Italia’s got Talent è il classico programma pieno di effetti scenici, legati alle varie esibizioni dei concorrenti: in questo caso  sono stati utilizzati 3 videoproiettori 20k Christie, 2 frontali ed 1 in retroproiezione.

La gestione delle videoproiezioni, in parte per ottimizzare i tempi di produzione in parte per l’efficacia specifica del software rispetto al mapping su superfici irregolari, è stata affidata a Resolume Arena, con 2 MacPro v5, programmati da Claudio Cianfoni.

Le grafiche sono state realizzate dallo studio Octopus di Edmondo Angelelli, coordinato dall’art director.

 

Leave a comment

Partners

Un buon partner è un vantaggio strategico

Social Network

Back to Top